Caso clinico: 03 Riabilitazione orale completa estetico funzionale 
 Intervento: 17-12-2007 Rientro chirurgico e impianti a carico immediato   6/17    
Viene simulato su modelli in gesso, previa ceratura diagnostica, la posizione ideale (protesicamente guidata) degli impianti e vengono preparati i monconi provvisori in zirconio e i provvisori relativi a 16 e 17; inoltre viene costruita una guida chirurgica in resina che permetta il corretto posizionamento degli impianti; vengono concordati con l'odontotecnico: diametro degli impianti, profondità di collocamento nell'osso, orientamento mesio-distale e palato-vestibolare, anatomia emergente di monconi provvisori e denti.

Durata Intervento:

Elenco Operatività relative:
età :60
sesso : femminile Situazione clinica obbiettiva:
  • presenza di manufatti protesici nei 4 settori posteriori, faccette in ceramica su 31-41, corona metal-free su 11
  • accentuazione di curva di Spee e inversione della curva di Wilson
  • perdita di dimensione verticale
  • incoordinazione condilo-menisco ATM sinistra
  • compromissione estetica settore anteriore superiore
  • compromissione parodontale 16-17 (lesione alla forcazione di III.grado)
  • assenza di 36 e 46 (presenza di ponti)
 Richieste della paziente in ordine di priorità:
  1. estetica
  2. recupero funzione masticatoria
  3. protesi fissa nel quadrante 1
  4. eliminazione dei ponti nei quadranti 3 e 4

Elementi fondamentali del piano di trattamento
  •  recupero estetico e funzionale di 11 (ritrattamento canalare, ricostruzione estetica, ricollocazione della parabola gengivale)
  • incremento osseo quadrante 1 al fine di sostituire con impianti 16 e 17
  • eliminazione dei ponti inferiori con impianti su 36 e 46
  • recupero e/o sostituzione di 31 e 41
  • ripristino delle determinanti occlusali (dimensione verticale, guide anteriore e canina, curva di Spee e di Wilson) ed eliminazione delle interferenze
  • progettazione e realizzazione di una nuova estetica dentale: forme, volumi e colore
  • la riabilitazione avverrà su denti singoli, ad eccezione degli impianti nel settore 1

scrivi un commento

smile zwinker Big Grins Confused Cool Cry Eek Evil Frown Mad Mr. Green Neutral Razz Redface Rolleyes Sad Surprised

 
 
nessun dettaglio news
età :60
sesso : femminile Situazione clinica obbiettiva:
  • presenza di manufatti protesici nei 4 settori posteriori, faccette in ceramica su 31-41, corona metal-free su 11
  • accentuazione di curva di Spee e inversione della curva di Wilson
  • perdita di dimensione verticale
  • incoordinazione condilo-menisco ATM sinistra
  • compromissione estetica settore anteriore superiore
  • compromissione parodontale 16-17 (lesione alla forcazione di III.grado)
  • assenza di 36 e 46 (presenza di ponti)
 Richieste della paziente in ordine di priorità:
  1. estetica
  2. recupero funzione masticatoria
  3. protesi fissa nel quadrante 1
  4. eliminazione dei ponti nei quadranti 3 e 4

Elementi fondamentali del piano di trattamento
  •  recupero estetico e funzionale di 11 (ritrattamento canalare, ricostruzione estetica, ricollocazione della parabola gengivale)
  • incremento osseo quadrante 1 al fine di sostituire con impianti 16 e 17
  • eliminazione dei ponti inferiori con impianti su 36 e 46
  • recupero e/o sostituzione di 31 e 41
  • ripristino delle determinanti occlusali (dimensione verticale, guide anteriore e canina, curva di Spee e di Wilson) ed eliminazione delle interferenze
  • progettazione e realizzazione di una nuova estetica dentale: forme, volumi e colore
  • la riabilitazione avverrà su denti singoli, ad eccezione degli impianti nel settore 1