Chirurgia ricostruttiva/rigenerativa al microscopio: ricostruzione 3D estesa a tutto il mascellare

Nella ricostruzione tridimensionale estesa a tutto il mascellare superiore viene applicata la stessa tecnica di innesti ad onlay (blocchi di osso), utilizzata per la rigenerazione di difetti minori. La logica operativa è la medesima (microscopio), cambiano solo la quantità d'osso necessaria (trapianto di osso autologo) e i tempi operatori, che rendono indispensabile il ricorso all'ospedalizzazione del paziente. L'autore in alcuni casi particolarmente favorevoli ha potuto eseguire contemporaneamente :

  • estrazione dei denti

  • impianti post-estrattivi

  • ricostruzione ossea tridimensionale

  • approntamento di protesi provvisoria immediata

Questo permette di diminuire il numero delle sedute operatorie, di offrire al paziente una migliore qualità di vita durante il periodo di guarigione dei tessuti, di ottenere una guarigione “guidata” dei tessuti molli essendo presenti da subito gli elementi dentari anche se provvisori, soprattutto nei settori ad alta valenza estetica.