Complicanze implantari: fallimento implantare

Le cause di un fallimento in implantologia sono:

  • rigetto: rarissimo! Il titanio di cui sono costituiti gli impianti in commercio è un bio-materiale “immunologicamente inerte”, il che significa che il nostro sistema immunitario non reagisce con una reazione infiammatoria

  • errore tecnico al momento dell'inserimento dell'impianto: un intervento “maldestro” può compromettere la stabilità primaria dell'impianto nell'osso...infezione

  • contaminazione e conseguente infezione al momento dell'intervento chirurgico: è buona abitudine lavorare con un campo sterile anche in implantologia

  • peri-implantite cronica o acuta: l'infezione produce perdita di osso peri-implantare progressiva

  • osteoporosi grave

  • carico masticatorio pre-maturo: carico immediato di impianti con scarsa stabilità ossea