Implantologia al microscopio: impianti a carico immediato post ricostruzione ossea

Tecnica chirurgica (microscopio) e tipologia d'impianto condizionano il risultato finale: il buon esito di un trapianto di tessuto osseo può essere stravolto al momento dell'inserimento degli impianti. Impianti inseriti “maldestramente” o in un tessuto osseo non ancora sufficientemente maturo e quindi in grado di sopportare l'intervento implantare possono causare il fallimento dell'intero piano di trattamento: maturazione ossea (dipendente dal metabolismo osseo individuale), tipologia d'impianto (forma e superficie ), disposizione degli impianti (fruibilità protesica), esperienza dell'operatore (precisione), sono alcune delle determinanti del successo finale in questo tipo di implantologia.