Protesi dentale al microscopio: faccette estetiche

“ESTETICA : non esiste il bello in sè, è l'uomo che dichiara belli gli oggetti che corrispondono a un certo suo sentimento dell'armonia; la bellezza non è creazione di Dio (o della natura) ma è un nostro sentimento che noi proiettiamo (riflettiamo) sul mondo esterno”

Immanuel Kant

L'estetica dei settori anteriori della bocca è uno degli strumenti fondamentali della comunicazione non verbale (ben nota ai professionisti della comunicazione) di cui la maggior parte degli individui è solo inconsciamente consapevole. Le faccette in ceramica sono manufatti protesici che consentono sacrificando solo in parte (a volte anche minima) il tessuto dentale, di modificare forma, volume e colore della dentatura esistente. E' facilmente intuibile che le faccette nel settore estetico della bocca rappresentino la massima espressione di competenza del professionista: lavorare sull'estetica anteriore avendo a disposizione spessori di lavorazione tra 0,5 mm – 1 mm richiedono esperienza, competenza, manualità, e soprattutto l'utilizzo del microscopio. Solo l'unione di creatività estetica e precisione marginale consente il raggiungimento del risultato riabilitativo nel settore anteriore superiore (area del sorriso).